Sagra Elettronica, il nuovo festival tra cibo e clubbing

Sagra Elettronica, il nuovo festival tra cibo e clubbing

Sagra che vai, musica che trovi. E alla Sagra Elettronica sai già cosa aspettarti, se non fosse per alcuni nomi che mai ci saremmo immaginati di vedere in questo Salento, specie in una sagra. E allora ecco che la nuova trovata di Knick Knack entra a gamba tesa nella bella stagione degli eventi nel Salento portando il 22 luglio alla Masseria Ospitale di Lecce il connubio tra street food locale e musica elettronica internazionale con ospiti che già da soli bastano a sbaragliare interi cartelloni di porcherie e disco tunz.

Ci sarà l’inglese Lee Gamble, sperimentatore tra abstract noise, composizioni avant, jungle e dance irregolare, capace di selezionare dal raggae alla musica classica con invidiabile naturalezza; il berlinese Ancient Methods, incarnazione della black industrial music arricchita da elementi sonori funk; il duo italiano Corridoiokraut, specializzato in escursioni kraut, glitch e field recordings; Valerio Cosi, polistrumentista e sassofonista influenzato da più stili e contaminazioni elettroniche, jazz, musica africana e krautrock; i nostrani Underspreche, duo abile nel proporre musica house/techno e lirica insieme; Max Nocco, batterista, DJ e collezionista di vinili salentino.

E, ancora bizzarre installazioni curate dai salentini Massimiliano Manieri e Fabrizio Fontana, e la barese Mariagrazia Giove conosciuta per il suo brand Musica Nomade, e una proposta culinaria per vegani, vegetariani, carnivori e amanti del pesce.

A corredo anche un vintage market e uno spazio con le migliori etichette discografiche pugliesi del genere: Out-ER, Pregnant Void, Inkblots, Raw Waxes, Rhythmath, Tape Tales, XCPT, Recycle Records, What Ever Not, Common Series.

Biglietti per la Sagra Elettronica disponibili sul circuito Do It Yourself Ticket e in tutte le ricevitorie Sisal. Prevendita 10 euro + dp / Botteghino: 12 euro.

Qui l’evento facebook

sagra elettronica