Festa della Municeddha

Festa della Municeddha

Le “municeddhe” (monachelle) sono lumache caratterizzate dalla produzione di una sorta di “panna” che forma un guscio bombato e liscio. I salentini ne sono grandi mangiatori. A Cannole, in particolare, godono dell’appellativo di “cuzzari”, data la loro rinomata passione per la raccolta di munaceddhe. Da qui l’idea di creare un mega-evento di quattro giorni per la specialità della zona servita in tutti i modi: soffritta, arrostita e al sugo. Si dice che la ghiandola dell’albumina presente in queste lumache, le renda efficaci contro le indigestioni. “Più se ne mangiano e meglio si digeriscono”, dicono gli anziani. Ma è meglio non prenderli in parola.

@Cannole / 10-13 agosto

info su: www.torcito.com