Il programma del Velvet Culture Festival 2017 con Ben Klock, Baldelli, Coccoluto e tanti altri

Il programma del Velvet Culture Festival 2017 con Ben Klock, Baldelli, Coccoluto e tanti altri

Dopo la prima e coraggiosa edizione, Velvet Culture Festival raddoppia. L’evento dedicato al mondo della musica elettronica curato dall’omonima associazione culturale amplifica la propria portata spalmando la programmazione su più giorni (dal 22 al 25 dicembre) e più luoghi (tra Lecce, Nardò e Maglie), attivando così ulteriori collaborazioni locali e intrecci. Rimane la struttura portante che affianca alla festa anche alcuni momenti di riflessione attraverso una serie di conferenze nell’open space di Piazza Sant’Oronzo con dj, giornalisti ed esperti del settore.

Il leitmotiv della nuova edizione si racchiude nella parola Increase, “un invito rivolto alla città a vivere nuove esperienze ma anche un obiettivo dell’organizzazione di rendere la manifestazione accessibile e piacevole a un pubblico più eterogeneo e numeroso”.

Gli ospiti sono tanti, ma in particolare non passano inosservati il peso massimo della techno tedesca Ben Klock (domenica 24 dicembre alle Industrie Musicali di Maglie), il mitico Claudio Coccoluto (dj set il 22 dicembre all’Alibi Creative Club di Lecce) e il pioniere della cosmic disco Daniele Baldelli (sua la chiusura di lunedì 25 dicembre all’N30).

Ben Klock

Tra gli altri anche il giornalista Damir Ivic, il polistrumentista Massimo Amato, il discografico Ivo D’Antoni, il pianista Theo Allegretti, gli organizzatori di festival Dino Lupelli (Linecheck Festival), Marco Ligurgo (roBOt Festival) e Michele Casella (Loop Festival), il rapper italiano Nitro, il coordinatore di Puglia Sounds e Medimex Cesare Veronico, il musicologo e autore Giacomo Fronzi, l’attivista Vittoria De Franchis (Terraforma – Electropark Exchanges – Kepler 452b).


Ecco il programma completo, anche sul sito http://www.velvetculturefestival.com/

VEN 22 DICEMBRE – DAY 1

Opening Conference  @  Open Space, Piazza Sant’Oronzo (Lecce, dalle 16.00 alle 20.00):
Michele Casella, Cesare Veronico, Marco Ligurgo, Dino Lupelli: “Il ruolo strategico di un festival per la crescita economica e sociale di un territorio”
Gianfranco Bortolotti: “‘Il mestiere del discografico, dall’intuizione alla commercializzazione di brani e nuovi filoni estetici: strategie e retroscena del mercato italiano”
Damir Ivic: “Hip Hop in Italia dal ’90 ad oggi: focus sui cambiamenti estetici, promozionali e sociali”
Claudio Coccoluto e Damir Ivic: “Sentirsi o presumersi? Discutiamo la vera essenza dell’essere DJ”
Vittoria De Franchis e Ennio Ciotta: “Underground: è mai esistito qualcosa che si può definire tale? Snodi su movimenti musicali e artistici dell’ultimo ventennio”

The Intimate Jazz Room  @  Saloon Keeper 1933 (Lecce – dalle 22.30):
Theo Allegretti, concerto contemporary jazz solo piano

The Ethno-Electronic Universe  @  Piano B (Lecce – dalle 21.00):
Massimo Amato live, Ivo D’Antoni dj set

My House Is Your House  @  Alibi Creative Club (Lecce – dalle 23.00):
Claudio Coccoluto dj set, Kosmiko dj set

The Hip-Hop Potion  @  WOMB (Lecce – dalle 21.00):
Nitro, Digital Jungle

Claudio Coccoluto

SAB 23 DICEMBRE – DAY 2

The Electroacoustic Music Experience  @  Chiostro Dei Carmelitani, Nardò (Lecce – dalle 19.00): 
Giacomo Fronzi e Simone Gatto presentano il libro ‘Heaven Inside Your Frequencies’ di Gatto; a seguire aperitivo+live performance elettroacustiche: Simone Gatto live, hi.mo live

DOM 24 DICEMBRE – DAY 3

Techno Immersion  @  Industrie Musicali, Maglie (Lecce – dalle 23.00)
Ben Klock dj set, Gianni Sabato dj set

LUN 25 DICEMBRE – DAY 4

Disco Boost  @  N30  (Lecce – dalle 23.00):
Daniele Baldelli dj set, Velvet Soundsystem dj set, Cristian Carpentieri dj set