Squinzano “Città della Musica” 2017: secondo giorno
23 giu
venerdì
20:00
GRATIS

Squinzano “Città della Musica” 2017: secondo giorno

Dal 22 al 24 giugno in Piazza San Nicola a Squinzano, in provincia di Lecce, torna “Città della musica”, rassegna con la direzione artistica di Pino Lagalle, che celebra Squinzano come città della musica che nel corso del Novecento ha visto crescere e affermarsi la grande tradizione bandistica (rappresentata soprattutto nel periodo diretto dai fratelli Ernesto e Gennaro Abbate) e il grande jazz con il concittadino Nicola Arigliano. Nelle precedenti edizioni la rassegna ha ospitato, tra gli altri, Stefano Bollani, Enrico Rava, Peppe Vessicchio, Albano, Christian Meyer, Enrico Capuano, Enrico Intra, Franco Cerri e moltissimi talenti pugliesi della musica jazz, pop e cantautorale.

Oggi (23 giugno)

Dalle 21 appuntamento con la tredicesima edizione del Triangolino d’oro, un festival riservato ai piccoli cantanti degli istituti comprensivi del Nord Salento, e con la decima edizione di Salento CantEstate, festival della canzone inedita ed edita. A seguire il magistrato, attore e regista Salvatore Cosentino si esibirà in un estratto dei suoi spettacoli. Subito dopo spazio alla pianista e cantante Carla Petrachi e al trio jazz guidato dal pianista e compositore barese Vito Liturri. In chiusura Nandu Popu, voce storica dei Sud Sound System, proporrà il nuovo spettacolo unplugged, ispirato dal suo libro “Salento Fuoco e Fumo” (Laterza).