Sollo & Gnut “L’orso ‘nnammurato”
21 mar
giovedì
Lecce (LE)
22:00
Tessera ARCI
Via Pappacoda, 23
Lecce (LE)

Sollo & Gnut “L’orso ‘nnammurato”

Le parole di Alessio Sollo, musicista e cantante di estrazione punk con la vocazione per la poesia incontrano le melodie di Claudio Domestico, in arte Gnut, cantautore, chitarrista, produttore e compositore di colonne sonore.
Un “colpo di fulmine” che mette insieme due importanti artisti napoletani che porteranno in scena il concerto poetico tratto da “L’orso ‘nnammurato“, il libro-disco pubblicato per la casa editrice “ad est dall’equatore”.
Musica e versi si fondono in un’unica dimensione artistica: 66 poesie scritte da Alessio Sollo – nato nel quartiere Bagnoli ai tempi dell’Italsider – 14 delle quali divenute canzoni, musicate, cantate e suonate da Gnut, classe 1981, in grado di mescolare le influenze del folk inglese con la musica napoletana fino alle melodie africane del Mali.
Ad aprire la serata, ore 19.30, la presentazione del libro “La città verticale” di Osvaldo Piliego, secondo romanzo dello scrittore e giornalista leccese. Il libro è la storia di un condominio e dei suoi abitanti, il racconto di una città, Lecce, vista dalla periferia. La penna di Osvaldo Piliego traccia un affresco impietoso della società contemporanea, non fa sconti a chi ormai è fatto per vivere come bruti, cioè tutti noi. A dialogare con l’autore Gabriele Miceli, addetto stampa Arci Lecce.