Santu Donnu 2018
13 ago
lunedì
Nociglia (LE)
17:00
GRATIS
Nociglia (LE)

Santu Donnu 2018

Festa campestre di tradizione popolare dedicata a un “non-santo” tra alberi di querce, tra canali, canneti e distese di ulivi secolari. Uno strano rito i cui significati sono misteriosi e si perdono nelle pieghe di una cultura contadina e arcaica.

c/o località “Fontana”, lungo la S.P. Provinciale Nociglia – Supersano, nel cuore del Parco dei Paduli

Info: 335 6128241

COMUNICATO STAMPA

A partire dalle 17.00, con raduno a Nociglia in piazza Ruggieri, la statua, trasportata da un apecar, si muove alla testa di una festosa carovana di biciclette, in direzione della contrada che prende il suo nome dove, alle ore 18.00 si celebra una piccola funzione religiosa, momento di sentita aggregazione popolare e senso di comunità.    

A partire dalle 20.30, in località Fontana (S.P. Nociglia – Supersano), si aprono gli stand enogastronomici, dai ritmi della tradizione popolare con L’orchestrina di Santu Donnu, con i musici Anna Sabato, Alessandro Schito Scarpina, Salvatore De Giuseppe, Paolo De Pietro, Francesco Erriquez. Inizia così la serata, in un clima di piena e autentica convivialità, in cui il fervore popolare viene amplificato dalla suggestione delle scenografie naturali e di una storia misteriosa e affascinante.

Di Santu Donnu, infatti, esiste una piccola statua in pietra che lo raffigura. Nonostante questo, però, le origini della festa si perdono nelle pieghe della memoria contadina, che ha sempre riconosciuto in esso una forte personalità territoriale, legata allo spirito della terra: alcuni sostengono si tratti di uno sberleffo verso i signorotti locali, detti appunto “Don”; altri riconducono questa usanza all’aggregazione tra le famiglie contadine di trascorrere a contatto con la natura le calde notti d’agosto.

L’associazione culturale Terrikate da diversi anni si occupa di diffondere questa antica festa, con il contributo del Comune di Nociglia.