Monotipi e biografie. Il diario personale di Giancarlo Nunziato
12 mag
domenica
Lecce (LE)
19:00
gratis
Vico Santa Maria del Paradiso, 8/C
Lecce (LE)

Monotipi e biografie. Il diario personale di Giancarlo Nunziato

I protagonisti della letteratura, da  Gertrude Stein, a T.S Eliot fino a James Joyce incontrano l’intuizione artistica di Giancarlo Nunziato, che con la sua stamperia nomade, ha “restituito”, attraverso la sua ricerca, i loro volti in ritratti monotipo.

Nei solchi dell’incisione della carta cotone, si rinuncia alla serialità della stampa per far posto all’azione pittorica, generando l’uncità, poi, del monotipo.

Giancarlo Nunziato, artista salentino, fa della ritrattistica il centro propulsore della sua indagine, scandita dall’oculatezza dello studio biografico di musicisti, scrittori, artisti, eternandone espressioni e tratti, tra rarefazione e densità di toni.

Vissuti e memorie, racchiusi e a tratti celati nelle pieghe della pelle dei volti; il progetto esposto nasce in seno, infatti, alla lettura del “diario dei ricordi” di Ernest Hemingway, autore caro all’artista, che fornisce a Nunziato una carrellata di personaggi da scandagliare, traendoli dal nero fumoso dei ricordi e restituendoli a “nuova vita”.

Un altro appuntamento della rassegna HOLM! domenica 12 maggio, presso il Fondo Verri-

La mostra rimarrà visitabile sino al 20 maggio.