Meating (Veronica La Greca)
09 nov
venerdì
Galatina (LE)
21:00
tessera ARCI 2019
Via Montecassino, 14
Galatina (LE)

Meating (Veronica La Greca)

Dal 9 novembre al 5 dicembre 2018, la Galleria Tonino Baldari dell’Eutopia Arci ospiterà la mostra “MEATING / st.1″ di Veronica La Greca, a cura di Gianle Lametà.

L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni (MARTEDI’ CHIUSO), dalle 21:00 fino a chiusura del Circolo.

L’ARTISTA
Veronica La Greca, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Lecce e sperimenta per anni la tecnica ad olio, connotando la sua produzione di un forte segno distintivo, carico di colore e rarefazione, verticalità quasi ascensionale, crudezza materica.
Nel 2013/14 il suo input creativo prende nuova vita e nuovo impulso: penna a sfera e carta bianca. La sua produzione emerge viscerale nel tratto, sempre tra lo zoomorfo ed il rarefatto nel comporsi in volti umani.
Interessata da sempre all’anatomia del corpo umano e mai celando un forte slancio verso l’horror movie, esplora e viviseziona, tematiche crude e drastiche. Tuttavia costituisce, grazie alla varietà del suo segno, che modula la sua linearità ora pulita, ora aggrovigliata, una poetica intima e lirica, in cui la sessualità esplicita è fustigata o raccontata con mitezza, senza pretese di patinata e volgare carnalità.
Le sue più recenti illustrazioni hanno accolto anche, innovazioni tecniche, tramite l’utilizzo di mezzi grafici e digitali, come post-produzione alle sue illustrazioni, rigorosamente contraddistinte dalla genesi compositiva a mano libera. Le sue più recenti illustrazioni hanno accolto anche, innovazioni tecniche, tramite l’utilizzo di mezzi grafici e digitali, come post-produzione alle sue illustrazioni, rigorosamente contraddistinte dalla genesi compositiva a mano libera.
Da sempre interessata alle arti performative in tutte le loro forme, sensibile alla trasversalità di tutte le discipline espressive, dal teatro, al cinema, alla fotografia, sperimenta sempre installazioni interattive, durante le mostre e le collettive d’arte a cui partecipa.
(Bio a cura di Lara Gigante)