Lecce Festival Letteratura
01 dic
venerdì

Lecce Festival Letteratura

Dopo “Italo Calvino” e “Il Viaggio”, la terza edizione del Lecce Festival Letteratura dedicata al tema “Rivolte e rivoluzioni”, in omaggio al centenario della Rivoluzione d’Ottobre del 1917.

La rivoluzione (“mutamento radicale” da Treccani) o anche la rivolta (l’azione di contrapporsi) è quell’azione che prova a spostare le cose, e la relazione che tra noi e le cose è sino ad allora esistita; è tutto ciò che ciò che segna un prima e un poi. In questa interpretazione del tema il festival propone circa quaranta appuntamenti (incontri con gli autori, laboratori, letture, una mostra, un aperitivo e una cena letteraria) ospitati nelle scuole, in centri culturali, nelle librerie e nei cortili delle dimore storiche per celebrare la letteratura, ma anche la promuovere la conoscenza del patrimonio storico architettonico della città grazie alla collaborazione dell’Associazione Dimore storiche (sezione Puglia) e all’associazione Rosso Pompeiano. Tra gli ospiti gli scrittori Giordano MeacciFrancesco Pacifico, la traduttrice Irene Abigail Piccinini, la sceneggiatrice Francesca Serafini, il poeta, traduttore ed editore Riccardo Duranti, il regista Emiliano Barbucci, gli attori Fabrizio Saccomanno e Andrea De Luca, i giornalisti Andrea Coclite e Antonella Gaeta, i docenti Lea DuranteMarco Caratozzolo Luca Bandirali, gli chef Alessandra Civilla e Alberto Putti, e molti lettori e attori che presteranno la loro voce alle parole di Boris Pastenark,Michail BulgakovRodolfo WalshGioconda BelliDaniil CharmsGiuseppe CulicchiaRupi KaurGeorge OrwellDai Sijie e altri ancora.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO