Le Corti a Mezzanotte
11 ago
domenica
Melendugno (LE)
20:00
Melendugno (LE)

Le Corti a Mezzanotte

Domenica 11 agosto ritorna Le Corti a Mezzanotte, un percorso speciale tra folklore, musica, estemporanee ed eno-gastronomia tipica che farà vivere i vicoli e le corti di uno dei borghi antichi più suggestivi del Salento, Borgagne

Per le strade del centro storico, a partire dalle 20.00, le più belle corti del centro storico di Borgagne si aprono al pubblico, trasformandosi in spazi espositivi, in grado di unire l’antica maestria architettonica al moderno più estremo dell’arte contemporanea.

Il percorso d’arte dal titolo ATTRAVERSA-MENTI” a cura di Katia Oliveri si snoda in una mostra collettiva multimediale che comprende pittura, fotografia, grafica, performance sonora e video arte. Paola Marzano presenterà la performance “Pre-Scelta” e Massimiliano Manieri, con “Anatomia di un calligrafo (Atto III)”. Nelle salette al primo piano le delicate opere grafiche della serie “Medicorum” di Federica Cogo entreranno in dialogo con le dissacranti immagini “Salento death valley” del fotografo Gabriele Albergo, accompagnate dalla performance sonora “Logicanalogica” di Pierpaolo Leo e Stefano Urkuma De Santis. Nel giardino del frantoio su un antico camino in pietra scorreranno le immagini del video “Aritmia,2018” della giovane artista Federica Claudia Soldani.

Il percorso proseguirà con l’ironica installazione luminosa “Baci da Borgagne” dell’artista David Cesaria e la scultura antropomorfa “Creaturalumen” di Adriano Settimo Radeglia; su via Castello l’installazione “Think about it”, con cui Luigi Manca proporrà una riflessione su scottanti temi di attualità; la cinquecentesca chiesetta di via Castello ospiterà il suggestivo video “Il Sognatore” di Franco G.Livera e le opere pittoriche dal titolo “Attesa incondizionata” di Elena Franchini. Il percorso continuerà con la presentazione del video “Offerte” dell’artista Tarshito e la performance sonora di Bhai Baldeep Singh¸ e poi ancora le immagini “Here We Are” del fotografo Daniele Pignatelli, l’irriverente installazione “Crosses” di Fabrizio Fontana e le opere in piombo e carta “Castelli di carta” di Claudia Zicari.  Si ringrazia l’associazione Project Space Salento per la gentile collaborazione.

Per la parte musicale, le performance live dal ritmo Swing-Jazz di Giusy Coli Quartet, le suggestioni sonore del duo Electro Live composto dal trombettista compositore Giancarlo Dell’Anna accompagnato da la voce graffiante di Giorgia Faraone, e l’Orchestra di flauti “Fortunae flatus” del Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. E poi ancora gli immancabili artisti di strada, che animano il percorso con spettacoli sorprendenti e l’artigianato tipico salentino con le opere in pietra leccese di Stefano Garrisi e quelle in legno di Ginella Orlando e Paolo Adamo.

A partire dalle 20