Cenere. Corale per tabacchine
08 mar
venerdì
Soleto (LE)
19:30
Tessera ARCI
Via Vittorio Emanuele II, 5
Soleto (LE)

Cenere. Corale per tabacchine

In occasione della giornata internazionale delle donne, Arci Lecce presenta “Cenere. Corale per le Tabacchine”, spettacolo teatrale a cura di Workin’ Label, diretto dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno, che andrà in scena venerdì 8 marzo, ore 19.30 all’Arci Artelica di Soleto.
Un appuntamento arricchito dalla proiezione in anteprima del video racconto “Dialoghi sulle strade del lavoro”, per la regia di Christian Manno, risultato finale del percorso laboratoriale, curato da Workin’ Label, che ha coinvolto ragazze e ragazzi richiedenti asilo ospiti nei progetti Sprar gestiti da Arci Lecce.
“Cenere” è un racconto corale nato da un laboratorio di scrittura e narrazione teatrale diretto dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno. In scena voci e ombre di uomini e donne, tessere di un puzzle che si aggregano, una dopo l’altra, per restituire le vicende di lavoro e di vita delle operaie tabacchine del Salento.
L’evento di venerdì è inserito nell’ambito del percorso interculturale avviato da Arci Lecce in collaborazione con Workin’ Label, che ha coinvolto ragazze e ragazzi richiedenti asilo ospiti nei progetti Sprar di Campi Salentina, Caprarica, Cavallino, Castrignano dei Greci, Castrignano del Capo, Lequile, Novoli, Patù, Galatina, Sogliano, Squinzano, Surbo, Trepuzzi.
Seguiti dall’attore e pedagogo teatrale Fabrizio Saccomanno, le loro testimonianze si sono incrociate con quelle radicate nel territorio sulla lotta e l’emancipazione delle condizioni di vita e di lavoro. 
Storie di oggi raccolte nel video racconto “Dialoghi sulle strade del lavoro”, regia di Christian Manno, che sarà proiettato al termine dello spettacolo.
Un esperimento di interazione e di dialogo interculturale e intergenerazionale, nella convinzione che l’esperienza e la storia delle persone residenti e quella dei migranti possano essere risorse importanti per la crescita della coscienza civica e solidale nelle persone di ogni età che vivono nel nostro Paese.
Il cast dello spettacolo è composto da Caterina Cosmai, Angela Elia, Beppe Fusillo, Maria Grazia Gioffrè, Leila Polimeno, Luigi Pontrelli, Antonella Sabetta, Irene Scardia, Guido Scopece, Carmen Ines Tarantino.
Partendo dalla ricerca e dalla raccolta di testimonianze scritte e orali, sono raccontate le dure condizioni lavorative, le lotte e in particolare lo sciopero generale tenuto per 28 giorni, tra gennaio e febbraio, nel 1961 a Tiggiano, un piccolo centro del Sud Salento, contro i licenziamenti e la chiusura del Magazzino, la locale fabbrica di tabacco.
A seguire le testimonianze dirette dei beneficiari dei progetti Sprar di Caprarica di Lecce, Castrignano De’ Greci e Cavallino. La serata sarà arricchita dalla degustazione dei cibi dal mondo e gran finale con una selezione speciale in vinile a 33 e 45 giri.