Esce “Rusty Trombone”, il primo ep di Max Nocco

Esce “Rusty Trombone”, il primo ep di Max Nocco

Chiunque abbia una benché minima confidenza con la musica alternativa salentina degli ultimi trent’anni non può non conoscere Max Nocco. Pionieristico batterista punk / hc sin dagli anni ’80, dj, cultore di musica a 360 gradi, collaboratore per il Quotidiano di Puglia e per la rivista Lamantice (per i quali si occupa di recensioni discografiche), proprietario dello storico negozio di dischi “Crash” a Corigliano d’Otranto, organizzatore di concerti, Max ha coperto quasi tutti i ruoli del mondo underground. Da poco è anche un producer di musica elettronica – sui generis, s’intende – in cui riversa 30 anni di ascolti tra kraut rock, psichedelia, punk, techno, dub, ecc.

Esce quindi  il suo primo ep Rusty Trombone con i due brani: l’omonimo Rusty Trombone, anche nella versione remixata da Giovanni “Sonda” Ottini, e Viajar Com O Sol. Il mastering è stato affidato ai producer salentini di musica techno Underspreche. L’etichetta discografica è la Killed By Disco del leccese Sergio Chiari. L’artwork è firmato da Massimo Pasca.

rusty trombone max nocco ep cover by massimo pasca

Il disco è stampato in vinile (edizione limitata a 300 copie numerate a mano). Lo si può acquistare venerdì 12 ottobre, dalle 18, durante la presentazione ufficiale nel negozio di dischi Disconutshot a Lecce.