Barawards 2017: a due locali salentini il premio “rivelazione dell’anno”

Barawards 2017: a due locali salentini il premio “rivelazione dell’anno”

Il Salento torna anche quest’anno in vetta nelle classifiche del Barawards, premio alle eccellenze del bere e mangiare made in Italy promosso dalla prestigiosa rivista Bargiornale.  Il Bar rivelazione dell’anno se lo è aggiudicato il Cubi di Maglie, aperto dai proprietari del Quantobasta di Lecce, già vincitore come miglior cocktail bar ai Barawards 2015, e affidato al giovane trio Coluccia, Leo, Rizzolomini.

Il ristorante rivelazione dell’anno è, invece, il Bros di Lecce dei giovanissimi fratelli Pellegrino: lo chef Floriano Pellegrino ha solo 27 anni, addirittura 22 ne ha la sous chef e pastry chef Isabella Potì. Motivazione: questa giovanissima e agguerrita brigata porta avanti al Bros la propria idea di cucina, offrendo piatti contemporanei che affondano però le proprie radici negli ingredienti e sapori tipici della cultura salentina.

Al concorso Barawards 2017 hanno partecipato 1500 fra ristoranti e bar votati, dopo una prima scrematura, da una supergiuria di 90 esperti che insieme al voto on-line, con oltre 72mila preferenze espresse, ha decretato i vincitori.